Spagna, la sovrastima dei prezzi elettrici futuri un ostacolo agli investimenti nelle rinnovabili

PRO
CATEGORIE:

L’associazione di categoria delle rinnovabili spagnola ad aprile ha fatto ricorso contro il governo di Madrid per la sua rivisitazione dei prezzi attualizzati dell’energia elettrica dal 2020, maggiore del 25% di quanto previsto, e legati alla remunerazione delle rinnovabili. Questa decisione potrebbe costare al settore oltre 600 milioni di € in tre anni.

ADV
image_pdfimage_print

Sistemi regolatori incerti e improvvisazione, il governo spagnolo fa un altro passo falso sulle rinnovabili (vedi anche il recente articolo “Tagli retroattivi alle rinnovabili, la Spagna dovrà rimborsare le aziende colpite“). A denunciarlo è l’associazione di categoria delle rinnovabili spagnola (APPA) che ad aprile ha fatto ricorso legale, peraltro accolto dalla Corte Suprema, contro il […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti