Sistemi di accumulo distribuito, installazioni in forte crescita in Italia

PRO

Sistemi favoriti dal Superbonus e dalle detrazioni al 50% per il fotovoltaico con batterie. Si prevede tuttavia un rallentamento per gli impianti residenziali causato dal blocco delle cessioni dei crediti. I dati Anie aggiornati al 31 marzo.

ADV

Il 2023 è iniziato col botto per le nuove installazioni di sistemi di accumulo energetico distribuito in Italia, grazie alla forte spinta degli incentivi fiscali con il Superbonus 110% e la detrazione al 50% per batterie abbinate a impianti solari. Per i prossimi mesi però si prevede un rallentamento nel segmento residenziale, determinato dal blocco […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti