Riforma servizi dispacciamento, si slitta al 2017

PRO
CATEGORIE:

Il ritardo della riforma che permetterà la partecipazione al Mercato dei Servizi di Dispacciamento anche a rinnovabili, accumuli e domanda è legato alla definizione in corso del quadro normativo europeo, spiega l'Aeegsi. Si attende l'UE anche per il capacity market, ma resta l'obiettivo di approvarlo entro il 2016.

ADV
image_pdfimage_print

I ritardi nella piena definizione del quadro normativo europeo hanno imposto una revisione delle scadenze inizialmente previste per la riforma della disciplina del dispacciamento, che non sarà completata prima del 2017 e del capacity market, che comunque dovrebbe essere varato entro il 2016. Le due notizie vengono dal rendiconto Aeegsi sulle attività svolte nel periodo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti