Riaccatastamento rinnovabili e accertamenti delle Entrate: perché arrivano e come muoversi

PRO
CATEGORIE:

Stanno arrivando avvisi di accertamento dell'Agenzia delle Entrate a molti tra i proprietari di impianti a fonti rinnovabili cosiddetti “imbullonati” che, approfittando delle norme della Legge di Stabilità 2016, hanno rideterminato le rendite catastali. Vediamo perché e cosa può fare chi li riceve.

ADV
image_pdfimage_print

Le norme della Legge di Stabilità 2016 permettevano di fare una variazione catastale, spesso con buoni vantaggi economici, per gli impianti cosiddetti “imbullonati”, tipicamente presenti negli impianti di produzione di energia rinnovabile. Ma per chi ha proceduto al riaccatastamento non sempre tutto è andato liscio. L’Agenzia delle Entrate, infatti, sta inviando avvisi di accertamento a […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti