L’incidente in Austria e il “nodo” del Tap: l’Italia del gas è al sicuro?

PRO
CATEGORIE:

Con il momentaneo stop del flusso di gas dalla Russia, a causa dell’esplosione nell’impianto di Baumgarten, tornano alla ribalta i dubbi sulla sicurezza degli approvvigionamenti italiani di combustibile. Le dichiarazioni del ministro Calenda, gli esiti dei test europei e le soluzioni da vagliare.

ADV

L’incidente avvenuto qualche ora fa nel nodo austriaco del gas di Baumgarten, con un’esplosione seguita da un incendio (per ora mancano notizie più precise sulle cause: il bilancio è di un morto e diversi feriti tra gli addetti dell’impianto) ha ripresentato tutti gli interrogativi sulla “tenuta” del sistema energetico italiano, emersi da una settimana a […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti