La qualità del pellet: conformità alla normativa tecnica

PRO
CATEGORIE:

È la UNI EN ISO 17225-2 il riferimento per stabilire le proprietà del pellet di legno. I requisiti essenziali per definire la qualità del biocombustibile legnoso. Nell’ambito di questa specifica tecnica il Laboratorio Biomasse propone una serie di soluzioni per gli operatori del settore.

ADV
image_pdfimage_print

Sono noti a tutti i vantaggi del processo di pellettizzazione che ormai da diversi anni è applicato anche nel settore dei biocombustibili solidi per la produzione, appunto, del pellet destinato al riscaldamento domestico. La biomassa pellettizzata acquisisce caratteristiche chimico-fisiche, geometriche e meccaniche omogenee che le conferiscono una serie di vantaggi. Da una matrice spesso eterogenea […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti