Francia, al posto della centrale atomica più vecchia si farà un parco fotovoltaico

PRO

Il Ministère de la Transition écologique et solidaire ha annunciato il progetto per il futuro della più anziana tra le centrali nucleari francesi, Fessenheim, che dovrà essere spenta entro il 2019. Sul sito troverà posto un parco fotovoltaico da 300 MW, di cui 100 installati sugli edifici.

ADV

“Chiudere Fessenheim senza farne un esempio dimostrativo della transizione energetica non avrebbe senso”. Con queste parole Sébastien Lecornu, sottosegretario al Ministère de la Transition écologique et solidaire guidato da Nicolas Hulot, ha annunciato il progetto della più anziana tra le centrali nucleari francesi, che dovrà essere spenta entro il 2019: sul sito troverà posto un […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti