Su fotovoltaico e pompe di calore legge sarda “in contrasto con i principi costituzionali”

  • 11 Dicembre 2017

PRO

A denunciarlo Italia Solare, che ha scritto alla Regione per notificare l’incongruenza da un punto di vista autorizzativo e procedurale tra alcune disposizioni contenute nella legge regionale su urbanistica ed edilizia e il Testo Unico dell’Edilizia.

ADV
image_pdfimage_print

Su pompe di calore e fotovoltaico sembra esserci un’incongruenza tra la legge regionale della Sardegna e la normativa statale. La contraddizione sarebbe tra la legge sarda del 3 luglio 2017, n. 11, che indica disposizioni urgenti in materia urbanistica ed edilizia e il Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001) dove sono presenti alcune ipotesi di edilizia […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti