Fotovoltaico più efficiente con un nuovo materiale nano-strutturato

PRO
CATEGORIE:

I risultati di una ricerca tedesca.

ADV

Con un nuovo materiale nano-strutturato e trasparente applicato alle celle solari (si parla di un TPC: transparent passivating contact), si possono aumentare di diversi punti percentuali le prestazioni del fotovoltaico. Lo sostengono i ricercatori del Forschungszentrum Juelich (un centro di ricerca tedesco), che su Nature Energy hanno pubblicato lo studio intitolato A silicon carbide-based highly […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti