Decreto rinnovabili, approvazione “subito dopo l’estate” con cambiamenti minimi

PRO

Il provvedimento con gli incentivi a fotovoltaico, eolico, idro e le altre rinnovabili “mature” lasciato in eredità dal governo precedente non sarà stravolto, per riuscire ad accorciare i tempi, ha spiegato il sottosegretario del MiSE Davide Crippa.

ADV
image_pdfimage_print

Il ministero dello Sviluppo economico punta a sbloccare quanto prima il decreto con gli incentivi alle rinnovabili elettriche, che, creato dal precedente governo come ben sappiamo non ha mai completato il suo iter. Il dicastero ora guidato da Luigi Di Maio sembra intenzionato a mantenere l’impianto tracciato da Calenda, soprattutto per accorciare i tempi e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti