Dal Fraunhofer nuove tecnologie per inverter più efficienti

PRO
CATEGORIE:

I ricercatori hanno sviluppato un dispositivo a elevate prestazioni, più leggero e con una densità di potenza maggiore rispetto ai prodotti in commercio, grazie anche all’impiego di semiconduttori al carburo di silicio (SiC). L’inverter così concepito è in grado di raffreddarsi in modo ottimale.

ADV

In un mercato globale del fotovoltaico sempre più competitivo, dove ogni riduzione di prezzo delle tecnologie utilizzate può rimettere in gioco intere strategie industriali, decretando il successo o il fallimento di qualche azienda, la maggior parte delle attività di ricerca e sviluppo si concentra sulle celle solari. Tuttavia, incrementare il rendimento e tagliare i costi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti