Cosa può fare la blockchain per il futuro dell’energia

  • 21 Marzo 2018

PRO

Le possibili applicazioni dei sistemi informatici a “catena di blocchi” sono sempre più numerose, dagli scambi di elettricità e gas su piattaforme digitali aperte, sicure e condivise, alla gestione delle vetture elettriche e dei sistemi di accumulo energetico. Ne parliamo con l’analista di GTM Research, Colleen Metelitsa.

ADV

Perché la tecnologia blockchain sta attirando l’attenzione di molte aziende nel settore dell’energia? Tralasciamo per un attimo i Bitcoin e i pagamenti con le cripto valute: il sistema blockchain a “catena di blocchi” può ampliare il suo raggio d’azione oltre il mondo puramente finanziario, perché permette di scambiare dati e informazioni su registri digitali aperti, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti