Confindustria, “con più energia verde e meno fossili, Italia e Mediterraneo possono ripartire”

PRO
CATEGORIE:

Il punto di Confindustria Energia sugli investimenti in infrastrutture energetiche.

ADV
image_pdfimage_print

Pur con gli inevitabili rallentamenti per la realizzazione dei progetti nel breve periodo, Confindustria ritiene che gli oltre 100 miliardi di investimenti previsti nel settore energetico italiano tra il 2018 e 2030 continueranno ad essere un riferimento valido, anche nel periodo post-pandemia. E tali investimenti saranno una leva importante per la ripartenza economica, aiutando le […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti