Come la petizione di un piccolo produttore di moduli rischia di affossare il fotovoltaico Usa

PRO
CATEGORIE:

L’iniziativa volta a estendere i dazi contro le importazioni di moduli dall’Asia sta già avendo ripercussioni negli Usa. Potrebbe sconvolgere un settore in rapida crescita, oltre a far deragliare gli sforzi di decarbonizzazione americani.

ADV
image_pdfimage_print

Il destino dell’intero settore fotovoltaico statunitense potrebbe dipendere dall’ostinazione di un piccolo produttore californiano di moduli. Auxin Solar, che ha sede a San Jose, ha infatti chiesto al Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti di estendere i dazi già previsti contro i moduli fabbricati in Cina anche ai pannelli prodotti in altri paesi asiatici. Se […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti