Batterie al litio, un’innovazione al grafene potrebbe raddoppiarne la vita utile

PRO
CATEGORIE:

Ricercatori dell'Università di Warwick hanno trovato una strada promettente per sostituire senza controindicazioni la grafite con il silicio negli anodi. L'innovazione, spiegano, è facilmente applicabile su scala industriale e permetterebbe di aumentare nettamente vita utile e capacità dello storage al litio.

ADV
image_pdfimage_print

Nei laboratori di tutto il mondo ferve la ricerca attorno a quella che è una delle tecnologie chiave per la transizione energetica, i sistemi di accumulo, e i risultati fanno ben sperare. L’ultima notizia da questo fronte arriva dalla University of Warwick, dove un gruppo di ricercatori sembra aver trovato una soluzione che potrebbe raddoppiare […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti