Banca Monte dei Paschi di Siena e Federesco hanno siglato un accordo per fornire un supporto agli associati per l’accesso al Superbonus 110% e agli altri bonus edilizi previsti dal Decreto Rilancio.

Obiettivo è contribuire al processo di riqualificazione del patrimonio immobiliare italiano, una degli scopi della Federazione Nazionale delle Esco, le energy service company, che riunisce, tutela e supporta nel promuovere l’efficienza e il risparmio energetico

Il pacchetto di misure predisposto dalla Banca include, a condizioni particolarmente competitive, una apertura di credito della durata massima di 18 mesi. Il finanziamento potrà essere erogato a fronte dell’impegno alla cessione del credito di imposta che potrà maturare per effetto delle opere realizzate, e dell’apertura di un conto corrente, esente da spese, intestato all’associato.

La Banca offre inoltre agli associati Federesco una soluzione per l’acquisto dei crediti fiscali, attraverso la quale il cliente, che abbia maturato un credito d’imposta ai sensi della normativa vigente, trasferisce pro-soluto e a titolo definitivo alla Banca il credito, ottenendo il pagamento del corrispettivo in via anticipata a un prezzo di acquisto concordato.

La piena valorizzazione delle opportunità riconducibili all’accordo verrà perseguita attraverso una sistematica interazione nei diversi territori, anche in funzione di specifiche esigenze riferibili alle singole aree.

Federesco, con il progetto Federesco Condominium, nato per favorire l’efficienza energetica, l’ammodernamento tecnologico e la messa in sicurezza del parco immobiliare nazionale, arricchisce con questo accordo con MPS la propria proposta.