È online sul sito del Gse la pagina dedicata al nuovo servizio “Ricarica veicoli elettrici“, legato alla sperimentazione prevista dalla Delibera 541/2020 dell’Arera (vedi QualEnergia.it).

L’iniziativa, ricorda una nota del Gestore, è finalizzata a promuovere la diversificazione dei carburanti e una mobilità più sostenibile e a minor impatto di CO2 in atmosfera, agevolando la possibilità di impiego delle forniture di energia elettrica esistenti in ambito privato, per la ricarica di veicoli elettrici.

Nello specifico, dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2023, gli interessati potranno ricaricare il proprio veicolo elettrico grazie alla disponibilità di una potenza di almeno 6 kW, di notte, di domenica e negli altri giorni festivi, senza dover richiedere un aumento di potenza al proprio fornitore di energia.

L’iniziativa si rivolge ai clienti finali di energia elettrica connessi in bassa tensione e dotati di misuratori elettronici idonei. Le richieste di ammissione potranno essere presentate al Gestore a partire dal 3 maggio 2021 e fino al 30 aprile 2023, compilando il form elettronico nell’apposita sezione dedicata dell’Area Clienti.