Scrivi

I numeri dell’eolico 2023 in Italia: record di produzione e 488 MW installati

A fine dicembre 2023 il parco eolico nazionale ha raggiunto una potenza di 12,3 GW, ma il target 2030 resta almeno a 16 gigawatt di distanza.

ADV
image_pdfimage_print

Nel 2023 l’eolico sul territorio italiano ha generato 23,4 TWh, un record per la tecnologia, che lo scorso anno ha coperto il 7,6% della domanda elettrica del paese (il 9,1% della produzione nazionale).

Oggi l’energia eolica è la terza fonte rinnovabile per generazione: rappresenta il 20,7% del totale delle Fer elettriche.

Purtroppo, la potenza installata annuale non sta seguendo il passo necessario per raggiungere gli obiettivi 2030. Nel 2023 il nuovo installato è ammontato, secondo dati Terna-Gaudì, a quasi 488 MW, in leggero calo (-7%) sul 2022.

Nel grafico l’andamento delle installazioni annuali dal 2017 e un ipotetico percorso verso l’ambizioso target di fine decennio.

Infatti, con le nuove installazioni a fine dicembre 2023 abbiamo un parco eolico di 12.335,8 MW ma, come si può notare, sia l’obiettivo intemedio al 2025 che quello del 2030 indicati dal nuovo Pniec in via di approvazione, ci mostrano un divario che difficilmente sarà colmato solo con gli impianti onshore. Si parla di almeno 28 GW a fine decennio, al netto delle eventuali dismissioni di vecchi impianti.

Un obiettivo ambizioso, ad oggi, per le tempistiche degli iter autorizzativi e perché non sarà facile vedere l’operatività di centrali offshore, tipicamente con tecnologia floating, per 300 MW al 2025 e 2.100 MW al 2030, così come prevede il Piano nazionale.

In quest’altro grafico, si evidenza il gap anche dal punto di vista della generazione da coprire: è richiesta nei prossimi sette anni una produzione 2,7 volte maggiore rispetto allo scorso anno (almeno +40 TWh). Dal 2014, in nove anni, l’elettricità dal vento è aumentata di appena 8,3 TWh.

Tornando al dato, comunque record, dello scorso anno, qui un grafico che illustra l’andamento mensile della produzione eolica in Italia, con il record nel mese di novembre.

Nel 2023 si registrano allacciati alla rete circa 14 impianti (su un totale di 82) di taglia superiore ai 10 MW, per un totale di 413 MW.

In questo grafico vediamo la distribuzione della capacità eolica installata suddivisa per Regione. La Puglia, con 3,1 GW, guida questa graduatoria, seguita da Sicilia e Campania. In termini di numero di impianti, la regione che ne ha di più è la Basilicata (1.469), seguita da Puglia (1.391) e Sicilia (916).

Nell’Ue, secondo WindEurope, nel 2023 si sono connessi 17 GW di nuovi parchi eolici, il massimo di sempre per un singolo anno (14 GW a terra e 3 GW offshore).

Si vedano anche i dati 2023 del FV: I numeri del fotovoltaico italiano del 2023. Superati i 30 GW, ma la strada è lunga

ADV
×