Scrivi

L’Italia è sesta al mondo per energia solare sulla produzione elettrica nazionale

Secondo il sito britannico DriveElectric l’Italia è al sesto posto nel mondo per elettricità solare sulla produzione elettrica nazionale. Ai primi tre posti Australia, Ungheria e Spagna.

ADV
image_pdfimage_print

Secondo il sito britannico DriveElectric l’Italia è al sesto posto nel mondo per consumo di elettricità solare sulla produzione elettrica nazionale.

Il nostro paese nello scorso anno ha coperto, secondo lo studio di questi analisti, l’8,74% della produzione nazionale (dato 2022). Nello specifico lo studio riporta una produzione solare FV di 25,1 TWh su una generazione elettrica di 287,2 TWh.

I dati non sono corretti secondo la nostra analisi, elaborata con dati Terna. Infatti la produzione da solare FV nel 2022 è ammontata a 27,5 TWh che, rispetto alla domanda elettrica (316,8 TWh), sarebbe pari all’8,7%, ma rispetto alla produzione nazionale (276,4 TWh) risulta pari al 10%.

Tuttavia, al di là delle oscillazioni e delle stime sui dati, la classifica riportata ha un suo interesse.

L’Australia è al primo posto: è dunque il paese con il più alto consumo di elettricità da energia solare, con una quota dell’11,66%. La generazione solare è in più rapida crescita, tanto che oggi oltre il 30% delle famiglie australiane ha un impianto fotovoltaico solare sul tetto, per una potenza di circa 11 GW.

Segue al secondo posto l’Ungheria consumo di energia solare del 10,61%, anche grazie al sostegno del governo e al calo dei prezzi del sistema.

Al terzo posto c’è la Spagna con il 9,85%: la capacità di energia solare della Spagna dovrà registrare una forte crescita visto che ha un piano energetico che prevede nuove installazioni solari FV per 65 GW entro il 2030. Seguono Olanda e Grecia e poi abbiamo l’Italia.

Nelle analisi di Drivelectric sono riportati anche altri dati interessanti sul settore elettrico green.

Ad esempio, risulta che il paese con il maggior consumo di elettricità da fonti rinnovabili è la Danimarca (40,3%), oppure che è l’India ad avere avuto nel 2022 la maggior crescita annuale di vendita di auto elettriche, +300%, con 48mila vetture. Elevati i dati anche del Giappone che è passato da 22mila auto elettriche nel 2021 a 61mila nel 2022, con un incremento del 177%.

ADV
×