Scrivi

Auto elettrica, fino a mille km di autonomia con la nuova piattaforma “intelligente” di CATL

Ricarica in 5 minuti per 300 km e consumi di 10 kWh ogni 100 km.

ADV
image_pdfimage_print

Si avvicina la possibilità di guidare un’auto elettrica per un migliaio di km senza doverla ricaricare.

Dalla Cina arrivano notizie in questa direzione riguardo agli ultimi sviluppi tecnologici di Contemporary Amperex Technology (CATL), il colosso cinese delle batterie.

L’azienda ha annunciato di aver completato i test sulla nuova piattaforma costruttiva battezzata Skateboard CIIC (Integrated Intelligent Chassis), un pianale “intelligente” che integra batterie, motori elettrici, sterzo, freni e vari altri componenti, riducendo i costi produttivi e consentendo di progettare auto più leggere e con maggiore spazio interno.

Grazie a questa soluzione, le auto elettriche potranno avere un’autonomia massima di circa mille km con una singola ricarica, un consumo energetico medio pari a 10,5 kWh per 100 km e la capacità di caricare molto velocemente la batteria (5 minuti per 300 km di autonomia).

Le informazioni sono state diffuse da Wu Kai, a capo della ricerca scientifica di CATL, durante una conferenza che si è tenuta a Shanghai nei giorni scorsi e riportate dalla stampa internazionale del settore automotive .

Durante i test estivi e invernali, come detto, una vettura realizzata con questa piattaforma ha percorso mille km con una sola carica, che sono scesi a 700 in condizioni di freddo intenso (-7°C).

Non è stato svelato il modello della vettura testata; dovrebbe essere una berlina segmento B del marchio cinese Neta di Hozon Auto, che lo scorso gennaio aveva annunciato la prima collaborazione con CATL per utilizzare la piattaforma CIIC in un’auto elettrica attesa per il terzo trimestre 2024.

Ricordiamo che ad aprile CATL aveva presentato una batteria al litio “condensata” a stato semi-solido con densità energetica fino a 500 Wh/kg, circa il doppio rispetto alle batterie utilizzate ora sui veicoli elettrici più performanti (200-250 Wh/kg).

Un mese dopo, a maggio, erano circolate indiscrezioni sull’arrivo, su alcuni modelli del produttore di auto cinese NIO, di batterie allo stato semi-solido con autonomie fino a 1.000 km.

ADV
×