Aste CO2, il calendario 2023 e gli esiti delle aste del 3 e 4 luglio

CATEGORIE:

Per l'Italia le quote di emissione EUA ancora da collocare nel 2023 sono 42.653.500.

ADV
image_pdfimage_print

Per l’Italia le quote di emissione EUA (European Union Allowances) da collocare all’asta nel 2023 passano da 53.373.000 a 42.653.500. Nessuna variazione invece per quanto riguarda i volumi delle quote EUA A per l’aviazione.

È quanto emerge dall’aggiornamento del calendario Aste CO2 2023, pubblicato dal Gse, e che contiene date, orari e volumi di quote da collocare all’asta, sulla base di quanto comunicato dal gestore della piattaforma comune europea EEX (calendario aggiornato delle Aste CO2 2023 – pdf).

I volumi sono aggiornati per tener conto del prelievo del meccanismo della Riserva di stabilità, come previsto dalla Decisione (UE) 2023/852 e dal Regolamento (UE) 1031/2010 e s.m.i., e del collocamento di quote addizionali per il Recovery and Resilience Facility.

Il Gestore ha ricordato inoltre che gli operatori nazionali possono partecipare alle aste su tutte le piattaforme operative.

I risultati delle aste del 3 e 4 luglio

Intanto EEX ha reso pubblici i risultati della sessione d’asta di quote EUA tenutasi oggi, 4 luglio 2023, presso la Piattaforma d’Asta Comune definitiva (CAP-3) istituita ai sensi del Regolamento 1031/2010 della Commissione Europea.

L’asta ha collocato 2.658.000 quote EUA per conto degli Stati Membri dell’Unione Europea effettivamente partecipanti, in data odierna, al collocamento congiunto delle proprie quote di emissione presso la piattaforma CAP-3.

Il prezzo di aggiudicazione (Clearing Price) è stato fissato a 85 euro. I prezzi offerti hanno oscillato tra 76,38 e 120,00 euro. Hanno partecipato all’asta 20 soggetti che hanno proposto richieste d’acquisto con una domanda totale pari a 4.973.500 quote.

I ricavi totali dalla sessione ammontano a 225.930.000 euro. Per l’Italia, che ha partecipato con 291.500 quote, i proventi ammontano a 24.777.500 euro.

Durante l’asta del 3 luglio sono invece state collocate 2.658.000 quote EUA per conto degli Stati Membri dell’Unione Europea effettivamente partecipanti al collocamento congiunto delle proprie quote di emissione presso la piattaforma CAP-3.

In questo caso il prezzo di aggiudicazione (Clearing Price) è stato fissato a 87,11 euro. I prezzi offerti hanno oscillato tra 76 e 120 euro. Hanno partecipato all’asta 23 soggetti che hanno proposto richieste d’acquisto con una domanda totale pari a 5.230.000 quote. I ricavi totali dalla sessione ammontano a 231.538.380 euro.

Per l’Italia, che ha partecipato all’asta con 291.500 quote, i proventi ammontano a 25.392.565 euro.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti