Oneri non domestici, la riforma è in vigore: come cambiano i conti

La riforma della struttura tariffaria per i clienti elettrici non domestici dal primo gennaio è entrata in vigore, assieme ai nuovi sgravi per gli energivori e in contemporanea all'aggiornamento dei valori degli oneri. Una sintesi di quello che cambia e una stima dell'impatto sulle bollette delle aziende.

ADV
image_pdfimage_print

Dopo le anticipazioni, è arrivata la delibera, pubblicata il 28 dicembre (allegati in basso).

La riforma della struttura tariffaria degli oneri di sistema per i clienti non domestici del settore elettrico dal 1° gennaio è entrata in vigore e, tra le opzioni che erano sul tavolo, si applicherà quella che impatta meno sulle utenze in bassa-media tensione e, in generale, sugli investimenti nel fotovoltaico, cogenerazione e risparmio elettrico.

La riforma, come si ricorda nella delibera relativa, la …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti