Comunicazione a Enea dei risparmi di energia: cosa prevede la scadenza del 31 marzo

Spieghiamo chi riguarda e con quale modalità va assolto l'obbligo di comunicare a Enea i risparmi di energia ottenuti per mezzo di interventi di efficienza rispetto all’anno precedente, previsto dal decreto legislativo 102 del 2014.

ADV
image_pdfimage_print

Le imprese che hanno effettuato la diagnosi energetica hanno tempo fino al 31 marzo 2016 per comunicare a Enea i risparmi di energia ottenuti per mezzo degli interventi di efficienza rispetto all’anno precedente e per i quali non siano stati riconosciuti i Titoli di Efficienza Energetica …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti