La Regione Valle d’Aosta ha emanato un bando che concede contributi in conto capitale a copertura del 60% della spesa ammissibile per l’installazione di impianti fotovoltaici di potenza massima di 200 kW nelle imprese agricole, volti alla produzione di energia elettrica destinata al libero mercato. L’impianto deve essere dimensionato per una produzione superiore al consumo medio annuo dell’azienda agricola. La misura, che rientra nel PSR 2007-2013 della Regione, prevede aiuti cofinanziati per un ammontare di 200 mila euro.

Possono presentare domanda di finanziamento:

  • le imprese agricole, nella forma di impresa individuale o società agricola
  • le società cooperative agricole, escludendo fra queste le cooperative la cui attività non concerne produzione primaria.

I soggetti richiedenti, persone fisiche e giuridiche, possono associarsi tra loro per realizzare un investimento in comune. L’impresa associata conserva una propria identità giuridico-fiscale ed è obbligata a mantenere il vincolo associativo sino al completo adempimento degli impegni previsti dalla misura 311 (vedi link).

Gli impianti potranno essere installati in tutto il territorio regionale con esclusione dell’area urbana della città di Aosta, (vedi dettagli su delimitazioni area urbana, punto 5. del Bando).

Sono ammesse al finanziamento:

  • le spese relative ai componenti, alle strutture di ancoraggio dei moduli e alla messa in opera dell’impianto fotovoltaico
  • le spese generali e tecniche per la progettazione, direzione lavori e collaudo per un massimo del 10% della spesa ammissibile per impianti fino a 20 Kwp e del 7% per impianti oltre tale soglia.

Le candidature devono essere inviate telematicamente all’Organismo Pagatore, entro le ore 14 di venerdì 31 ottobre 2014, attraverso il Sistema informativo Agricolo Nazionale (SIAN), presso l’Assessorato agricoltura e risorse naturali-Politiche regionali di sviluppo rurale (località Grande Charrière, n. 66, 11020 Saint-Christophe).

Il Bando (pdf)