Bazzea, azienda specializzata nella realizzazione e applicazione di sistemi costruttivi integrati a secco e nel segmento dell’isolamento termoacustico, avvia i lavori di finitura della residenza “Terrazze Bianche”, il primo edificio a basse emissioni del comune di Vigevano e tra i primi in Lombardia. La struttura sorgerà a pochi minuti dal centro città. Si tratta di edificio residenziale caratterizzato da 16 unità abitative, costituito da tre volumi principali che si sviluppano su due livelli e da quattro corpi di fabbrica che ospitano ciascuno un’unità abitativa indipendente. Il progetto prevede anche un piano interrato per box auto e cantine di pertinenza delle residenze.

Terrazze Bianche” è un edificio che in termini di riscaldamento è in grado di sfruttare gli apporti solari, gli apporti metabolici (abitanti, macchine) e un buon isolamento, fattori che relegano il ruolo del riscaldamento tradizionale a un livello secondario. La struttura presenta caratteristiche tecniche di grande rilievo, a partire dal coefficiente di trasmittanza U (che indica il grado di isolamento termico), che per la parete esterna è pari a 0,19 W/mqK, per la parete divisoria interna tale valore è 0,30 W/mqK, mentre per il solaio interpiano è di 0,29 W/mqK. (vedi specifiche tecniche – pdf)

Questi valori permettono di equiparare “Terrazze Bianche” ad un edificio “3 litri“, cioé un edificio che per scaldarsi o raffreddarsi, utilizza solo 3 litri di combustibile per mq all’anno.
Ciò comporta una riduzione dell’85% dei consumi energetici e delle emissioni di CO2, con un notevole risparmio sulla bolletta energetica rispetto alla media di un edificio non risanato. “Terrazze Bianche” può rientrare in tal modo negli edifici classificati in Classe A, con un consumo di energia minore o uguale a 30 kWh/mq per anno (di media gli edifici esistenti in Italia consumano annualmente dai 120 ai 200 kWh/mq e sono in classe F o G).
Una casa tradizione di 100 mq consuma quindi 13,6 €/mq di metano (0,068 euro/kWh) e cioé 1.360 euro all’anno per riscaldarsi e raffreddarsi. La stessa casa, costruita con criteri di risparmio energetico, consuma 2,04 €/mq e cioè 204 euro all’anno. Questo significa un risparmio in bolletta dell’85%.

Questo risultato è stato possibile attraverso una profonda ridefinizione dell’intero processo costruttivo e grazie a soluzioni tecnologiche ad elevate prestazioni termo-acusticheigrometriche sia per le finiture d’interni che per l’involucro esterno. Ne sono dimostrazione la scelta della facciata ventilata per l’involucro esterno a garanzia del miglior comfort termico e idrometrico, e la scelta di isolare terrazze e tetti con giardini pensili, sfruttando il “potere” isolante della terra, premiando in questo caso sia l’aspetto architettonico, sia il concetto “Green Over Gray”.

Tale obiettivo, per poter essere conseguito, ha visto l’utilizzo di tecnologie e materiali di qualità ad alte prestazioni per poter conseguire un controllo dei consumi energetici tale da garantire la corretta classificazione dell’edificio. Obiettivo di Bazzea con il progetto pilota Terrazze Bianche, nato dalle ricerche della sua divisione Construction Technology volta a ottimizzare l’intero processo costruttivo, è realizzare edifici efficienti ad alto grado di contenuto tecnico con costi di mercato paragonabili a quelli di edifici tradizionali.
Questi risultati sono parte integrante del processo di studio e progettazione che ha portato il progetto Bazzea di edilizia residenziale “Terrazze Bianche” ad ottenere già un primo importante riconoscimento dal gruppo francese Saint-Gobain, che ha ritenuto “Terrazze Bianche” l’edificio ideale per impiegare la sua gamma di sistemi integrati per la realizzazione di edifici “virtuosi”. La filosofia su cui si fonda il progetto Saint-Gobain Sistema Habitat è quella di fornire al mercato soluzioni complete e durature, di proporre materiali innovativi, che garantiscano massimo comfort termico e acustico, efficienza energetica, ecosostenibilità, salvaguardia dell’ambiente, mettendo le proprie competenze a disposizione di progettisti, imprese e operatori del settore.

Bazzea Srl da 25 anni opera nel settore edilizio con una forte specializzazione nell’applicazione di sistemi costruttivi integrati a secco. La Mission dell’azienda, con sede a Vigevano, è quella di utilizzare ed applicare tecnologie costruttive alternative ed efficaci in grado di sostituire i sistemi tradizionali di costruzione. L’utilizzo di materiali applicati a secco si pone come base di una progettazione volta al risparmio energetico ed economico.

Per informazioni: Bazzea srl

3 giugno 2009