Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

FV più accumulo, un accordo tra Solarwatt e Fronius

La certificazione CEI 021 del sistema di accumulo Matrix di Solarwatt con gli inverter monofase Fronius della famiglia Primo dà il via anche in Italia alla collaborazione commerciale fra le due aziende, che svilupperanno attività promozionali sui reciproci canali di vendita.

La certificazione CEI 021 del sistema di accumulo Matrix di Solarwatt con gli inverter monofase Fronius della famiglia Primo dà il via anche in Italia alla collaborazione commerciale fra le due aziende, che svilupperanno attività promozionali sui reciproci canali di vendita.

L’accordo fra le casemadri prevede anche attività di ricerca e sviluppo congiunte nel settore dell’energia.

Il sistema Matrix, vincitore del EES Award 2017, è la prima batteria fotovoltaica ad uso domestico espandibile e modulare con capacità di accumulo da 2,4 fino a 12 kWh, potenza di carica e scarica da 800 W fino a 4 kW e libertà di aggiungere pacchi batterie anche ad anni di distanza dalla prima installazione, purchè non oltre entro 5 anni.

Matrix si installa sul lato corrente continua dell’impianto, fra i moduli e l’inverter, garantendo, oltre a un’elevatissima efficienza all’intero sistema, che l’energia non venga inutilmente sprecata. La capacità di inseguire con elevata dinamicità le curve di carico è una delle caratteristiche che rende il sistema particolarmente efficace e adatto alle installazioni in ambiente domestico: gli elettrodomestici di uso residenziale, ad esempio il forno o il ferro da stiro, assorbono energia in modo intermittente, passando dallo stato on allo stato off in tempi rapidissimi, dell’ordine dei millisecondi.

L’utilizzo di processori di ultima generazione all’interno della batteria garantisce “tempi di risposta” dell’ordine dei millisecondi, quindi massima reatttività alle esigenze di carico e nel passaggio dallo stato “cessione di energia” allo stato “ricarica”.

Ad esclusione delle celle agli ioni di litio tutti i componenti di MyReserve vengono dalla Germania. I sistemi sono costruiti a Frechen, vicino Colonia, presso il centro tecnologico SOLARWATT Innovation, e a Dresda, dove ha sede l’headquarter dell’azienda, con un controllo diretto da parte dell’azienda sull’intero processo produttivo.

"Gli inverter monofase della famiglia Primo di Fronius sono i primi a garantire la conformità di Matrix con la CEI021”, afferma Giorgio Soloni, managing director di Solarwatt Italia L’accordo con Fronius Italia coincide con la disponibilità di Matrix anche per il mercato italiano”.

“L’accordo con SOLARWATT rientra nella visione strategica della nostra azienda nota come “24 ORE DI SOLE”, per un futuro nel quale l’energia rinnovabile raggiungerà il cento per cento della domanda”, afferma Alberto Pinori, direttore generale di Fronius Italia,”Il sistema di accumulo Matrix completa la nostra offerta nel settore residenziale, portando “24 ORE DI SOLE” in ambiente domestico”.