Tenendo conto del fatto che quasi il 50% del consumo finale di energia dell’Unione Europea è utilizzato per il riscaldamento e il raffreddamento, di cui l’80% è impiegato negli edifici, il raggiungimento degli obiettivi energetici e climatici è chiaramente legato agli sforzi per rinnovare il parco immobiliare dando priorità all’efficienza energetica. Sebbene, infatti, gli edifici […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.