Il Governo ha sbagliato a escludere le Regioni dal procedimento per assegnare le nuove concessioni alle attività nel settore degli idrocarburi. Questo, in estrema sintesi, è il giudizio della Corte Costituzionale nella sentenza n. 170 (allegata in basso), chiamata da alcune regioni, Abruzzo in testa, con un ricorso depositato nel 2015, a esprimersi su varie […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.