Terna ha annunciato il 17 dicembre di avere concluso la cessione della quota Interconnector di 200 MW annui per 10 anni da riservare agli energivori. Infatti, il Gruppo Terna ha ceduto l’intero capitale della società Monita Interconnector srl a Interconnector Energy Italia s.c.p.a., un consorzio che raggruppa le imprese private “energivore” (consumatori industriali principalmente nei […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.