Il modello su cui puntare per de-carbonizzare le reti elettriche è quello delle VPP (Virtual Power Plant), le cosiddette “centrali energetiche virtuali” che uniscono una serie di singoli impianti di produzione e accumulo per consentire un funzionamento più intelligente e flessibile delle reti stesse. Non ha dubbi Statkraft, la multinazionale delle rinnovabili con sede principale […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.