Non riguarderà praticamente nessuna opera energetica, tranne gli elettrodotti aerei di almeno 380 kV e 40 km di lunghezza. Questa la novità principale del testo del dcpm sul dibattito pubblico per come trasmesso al Parlamento dopo l’esame della Conferenza Unificata. Il testo del decreto “Modalità di svolgimento, tipologie e soglie dimensionali delle opere sottoposte a […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.