Il decreto che corregge il meccanismo dei Titoli di efficienza energetica, approvato dalla Conferenza Unificata lo scorso 9 aprile, è stato firmato dai ministri competenti, quello dello Sviluppo economico e quello dell’Ambiente. Ora, prima della Gazzetta Ufficiale, il testo deve passare alla Corte dei Conti, che ha 60 giorni di tempo per la registrazione del […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.