Il Consiglio dei ministri numero 123 di ieri, 14 luglio, ha approvato in esame definitivo il decreto legislativo correttivo del decreto legislativo 102/2014 di recepimento della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica. Il decreto tiene conto delle osservazioni avanzate dalla Commissione europea, modificando alcuni aspetti. Il Governo aveva tempo fino al 19 luglio per correggere il 102/2014, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.