Recepire da subito la nuova direttiva europea sulle rinnovabili, avviando tempestivamente le Comunità energetiche rinnovabili e gli SDC anche nei condomini, stabilizzare e potenziare super-ammortamento e detrazioni fiscali, superare lo scambio sul posto, eliminare le tariffe fisse di distribuzione dalle bollette dei domestici, riformare il sistema degli incentivi per le rinnovabili, tagliando gli incentivi ambientalmente […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.