Un sistema di accumulo da portare ovunque, modulare e scalabile

PRO

Si chiama Power-Blox e nasce per portare energia nei Paesi in via di sviluppo. Una soluzione per tutte le situazioni in cui non si ha accesso alla rete. Ogni unità si collega alle altre come un mattoncino Lego, basta un cavo. Finora realizzati progetti in Mali, Camerun e Nepal.

ADV

Semplificare al massimo i sistemi di accumulo e renderli utilizzabili da chiunque e ovunque nel mondo. Pare essere questa l’intenzione dietro a Power-Blox, un sistema di accumulo ideato da Alessandro Medici, ingegnere con base in Svizzera. La nuova unità infatti è completamente autonoma, scalabile e decentralizzata. “L’idea nasce dall’esperienza accumulata da Alessandro Medici in Tanzania, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti