Riforma tariffe, “danneggia consumatori e FV per difendere i distributori elettrici”

PRO
CATEGORIE:

Con lo spostamento dei costi di rete sulla componente fissa della bolletta, secondo l'Avv. Emilio Sani, l'Autorità ha fatto una scelta politica che trascende il suo mandato. Penalizzando efficienza energetica e autoproduzione, per tutelare invece i distributori elettrici.

ADV

Nel varare la riforma della tariffa elettrica l’Autorità per l’Energia, nonostante le accese critiche di ambientalisti, mondo delle rinnovabili e consumatori, è rimasta fedele all’impostazione delineata nell’ultimo documento di consultazione. Abbiamo spiegato in altri articoli i dettagli e i tempi della riforma, che vede cambiamenti graduali già dal 1° gennaio 2016 e che sarà completata […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti