Progetti rinnovabili ed esclusione dalla VIA, sentenza Tar sulla durata quinquennale

PRO
CATEGORIE:

Una sentenza del Tar Puglia precisa che la durata quinquennale dell’esclusione dalla VIA è valida per i progetti presentati dopo l’entrata in vigore del Dlgs 4/2008. Per quelli sottoposti a screening prima di quella norma, vale la formulazione originaria del Dlgs 152/2006.

ADV
image_pdfimage_print

I progetti delle rinnovabili esclusi dalla procedura di VIA, secondo una recente sentenza del Tar Puglia (n. 1904, allegata in basso), devono essere realizzati entro cinque anni, ma questo termine vale solamente per i procedimenti avviati dopo l’entrata in vigore del Dlgs 4/2008. I giudici amministrativi hanno esaminato una controversia tra la Regione Puglia e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti