Scrivi

Mercato elettrico, un settembre con inversione di tendenza

PRO

Il prezzo medio di acquisto dell’energia elettrica segna un calo rispetto ad agosto e si porta a 48,59 €/MWh, pur rimanendo in crescita su base annuale. Scendono le vendite su MGP in generale, ma soprattutto quelle dagli impianti a gas, mentre eolico e idroelettrico riguadagnano terreno. I nuovi dati GME.

ADV

Crescita del PUN che si ferma rispetto ad agosto, battuta d’arresto nella ripresa degli impianti a gas e fonti rinnovabili che tornano a crescere grazie soprattutto ad eolico e idroelettrico. I dati su MGP relativi a settembre, diffusi oggi dal GME (allegato in basso), mostrano un’inversione rispetto alle tendenze che abbiamo visto nei mesi precedenti. […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×