L’Italia deve aggiungere 58 GW di potenza rinnovabile entro il 2030

PRO

Le osservazioni di Rse in audizione a Camera e Senato sul recepimento delle direttive Ue su rinnovabili e mercato.

ADV
image_pdfimage_print

Ci vorranno 58 GW di nuova potenza rinnovabile in più nel nostro paese a fine decennio rispetto al 2020, per allineare l’Italia con gli obiettivi di decarbonizzazione più ambiziosi del Green Deal decisi dall’Unione europea, che l’attuale Piano nazionale integrato energia e clima (Pniec) non rispecchia. È una delle indicazioni fornite in due recenti audizioni […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti