Idroelettrico, su canoni dialogo tra Toscana e operatori e rimborsi per il 2016

PRO
CATEGORIE:

Abolita la maggiorazione del 15% del canone prevista per l'occupazione di aree demaniali: viene applicata retroattivamente anche al 2016, con compensazione sul canone 2017. Domani incontro tra Assoidroelettrica e assessori “per ottenere una riduzione anche del canone di derivazione”.

ADV
image_pdfimage_print

Dialogo tra Regione Toscana e operatori per le concessioni idroelettriche e in particolare sui canoni. La legge regionale 27 dicembre 2016 n. 88 ha abolito con decorrenza dal 1° gennaio 2016 la maggiorazione del 15% del canone prevista per l’occupazione di aree demaniali su cui insiste l’opera di presa. L’abolizione  viene applicata retroattivamente anche al […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti