Fotovoltaico e aree agricole: alcuni dubbi sui limiti posti dalle Regioni

PRO
CATEGORIE:

Le limitazioni regionali alla superficie di un terreno agricolo che un progetto FV può occupare per vari aspetti mal si conciliano con la normativa nazionale. Lo spiega l'avvocato Gianluca Zunino dello Studio Legale Sani Zangrando.

ADV

La realizzazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile nelle aree a destinazione agricola non è vista a priori in modo negativo dal legislatore statale. Nella disciplina di cui all’art. 12 del D. lgs. n. 387 del 2003, ha generalmente riconosciuto che questi impianti “possono essere ubicati anche in zone classificate agricole dai […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti