I casi di due Comunità energetiche rinnovabili che affrontano e superano gli ostacoli

PRO
CATEGORIE:

Nove mesi: sembra essere questo il tempo minimo necessario per realizzare una piccola Comunità Energetica Rinnovabile, se si è particolarmente efficienti e creativi. Ce lo dicono i casi della CER del Comune di Vitulano (BN) e quello di un gruppo di imprese a Ripalimosani (CB).

ADV

Per consentire l’avvio di una Comunità Energetica Rinnovabile (CER) devono verificarsi una serie di condizioni relativamente semplici ma che, combinate tra loro, possono rappresentare veri e propri ostacoli. Le variabili in gioco attengono a tre specifiche categorie: tecnica, economico-finanziaria e sociale. Mentre potrebbe sembrare quella economico-finanziaria la pre-condizione di più difficile realizzazione, ad allungare i […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti