Divieti per l’eolico, altro decreto in Campania

PRO
CATEGORIE:

Dopo l'impugnazione da parte del Governo del collegato alla Legge di Stabilità 2016 della Campania, la Regione torna a legiferare. Esclusi dai Siti di Interesse Comunitario tutti gli impianti oltre i 20 kW di potenza e prescrizioni retroattive per quelli che nei SIC già ci sono. Le nuove norme.

ADV
image_pdfimage_print

Dopo l’impugnazione da parte del Governo del provvedimento regionale che congelava le autorizzazioni a nuovi impianti, la Campania torna a legiferare sull’eolico. Un nuovo decreto dirigenziale infatti vieta di realizzare impianti (maggiori di 20 kW) in tutte le zone SIC, i “siti di interesse comunitario” e impone misure retroattive per le pale eoliche che nei […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti