Decreto certificati bianchi, per AssoESCo “senza modifiche danni irrimediabili al settore”

PRO

L'associazione scrive alla 10a Commissione Industria del Senato, per inviare osservazioni e proposte nell’ambito dell’esame parlamentare in materia di Titoli di Efficienza Energetica.

ADV
image_pdfimage_print

L’attuale schema di decreto sui Certificati bianchi e i nuovi obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico 2021-2024 non sono in grado di sostenere il cammino verso la transizione ecologica, a livello ambientale ed economico. Ne è convinta AssoESCo, l’Associazione delle aziende italiane che promuovono, progettano, realizzano e facilitano gli interventi di efficienza energetica, che venerdì […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti