Burocrazia e rinnovabili, l’appello di GIS: “persi due miliardi di investimenti e tremila nuovi posti di lavoro”

PRO
CATEGORIE:

Il Gruppo Impianti Solari chiede un tavolo di confronto a MiTe e Mibact per discutere le dilatate tempistiche di autorizzazione dei progetti di energie rinnovabili e il mancato coordinamento tra gli Enti coinvolti.

ADV
image_pdfimage_print

I tempi lunghi dei procedimenti amministrativi e burocratici che precedono la realizzazione degli impianti alimentati da energia rinnovabile bastano a far perire i progetti. Per questo il Gruppo Impianti Solari ha inviato una lettera aperta al Ministero dei Beni Culturali e al Ministero della Transizione Ecologica, per indire un tavolo di confronto, nel quale discutere […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti