Bonus edilizi, il visto di conformità “ora per allora” non va trasmesso alle Entrate

PRO

Il chiarimento dell'Agenzia su cessioni del credito e sconto in fattura.

ADV
image_pdfimage_print

Diversamente da quello “ordinario”, non deve essere trasmesso all’Agenzia delle entrate il visto di conformità “ora per allora”, posto dal professionista che ha già inviato le comunicazioni delle opzioni – prime cessioni del credito o sconti in fattura – relative ai bonus edilizi. Non rappresenta, infatti, una condizione per l’esercizio dell’opzione, già avvenuto, ma è […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti