Bonus edilizi, cosa prevede il nuovo obbligo della Soa per i grandi lavori

PRO

Dal 1° gennaio 2023, per ottenere le detrazioni fiscali, i lavori sopra 516mila euro dovranno essere affidati a imprese con certificazione Soa. Previsto un periodo transitorio di 6 mesi. Le critiche delle associazioni.

ADV
image_pdfimage_print

Torna a far discutere il nuovo obbligo a carico delle imprese edili, che scatterà dal 1° gennaio 2023, di avere una attestazione Soa per operare nel mercato privato dei bonus edilizi, per lavori sopra 516.000 euro. Le lamentele arrivano dalle associazioni del settore: Cna, Confartigianato e Casartigiani hanno inviato una lettera congiunta al ministro delle […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti