Attività geotermoelettrica, le linee guida della Toscana per aree idonee

  • 31 Maggio 2017

PRO
CATEGORIE:

Per assicurare livelli di sostenibilità nei luoghi interessati dall'attività geotermoelettrica, la Regione ha pubblicato delle specifiche linee guida. La Toscana è l'unica regione italiana in cui viene svolta l'attività geotermoelettrica e il PAER prevede un incremento della potenza a circa 150 MW.

ADV
image_pdfimage_print

Con la Dgr n. 516 del 15 maggio 2017, la Regione Toscana ha predisposto le linee guida per l’identificazione delle aree non idonee all’attività geotermoelettrica sul territorio regionale. Le linee guida contengono i criteri sulla base dei quali dovranno essere circoscritte le aree da considerare “non idonee”, nonché le procedure necessarie per il loro riconoscimento formale. […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti