Accumuli, l’aggressiva politica di Tesla che spiazza i distributori

PRO
CATEGORIE:

Due notizie hanno colpito i distributori ufficiali italiani del sistema di accumulo di Tesla, Powerwall 1: l'annuncio dell'arrivo in aprile di un nuovo prodotto che andrà in pratica a sostituirlo e la nuova strategia commerciale di vendere il nuovo sistema, a prezzo fisso, dal sito aziendale, senza intermediari. Quali implicazioni per operatori e mercato?

ADV

Poche settimane fa è stato presentato in Italia, alla fabbrica Orobia a Milano, il nuovo sistema di accumulo Tesla, Powerwall 2, lo storage che, probabilmente da aprile, andrà a prendere il posto, del Powerwall 1, che non sarà più fabbricato, ma disponibile fino ad esaurimento scorte. I rivenditori autorizzati italiani sono rimasti interdetti già da […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti