Nedap e la soluzione per ottimalizzare l’uso dell’energia autogenerata

Nedap con il PowerRouter propone un sistema di gestione dell’energia che permette a chi possiede moduli fotovoltaici di massimizzare l’utilizzo dell’energia solare autoprodotta. Un inverter solare, un sistema di gestione della batteria e uno strumento di monitoraggio online in un singolo apparecchio.

ADV
image_pdfimage_print

Per ottimizzare l’autoconsumo della propria energia esistono due possibilità: spostare l’utilizzo di alcuni elettrodomestici, come la lavastoviglie e la lavatrice, nei momenti di maggiore produzione solare, oppure depositare l’energia in batterie per un utilizzo differito. È inserendosi in questo scenario e rispondendo alle esigenze dei consumatori che Nedap ha realizzato il PowerRouter.

Messo in paragone con altri sistemi di gestione dell’energia solare, il PowerRouter risulta particolarmente innovativo in quanto propone una soluzione originale che integra un inverter solare, un sistema di gestione della batteria e uno strumento di monitoraggio online in un singolo apparecchio. Questo impianto intelligente “tutto in uno” consente di utilizzare al massimo l’energia solare generata dai propri pannelli solari. Grazie alla sua tecnologia unica, controlla se utilizzare direttamente l’energia prodotta, immagazzinarla in batterie per un uso differito o cederla alla rete.

Determinato che, l’autoconsumo sta diventando una soluzione sempre più accattivante per i consumatori, risulta interessante considerare la possibilità di immagazzinare l’energia solare autoprodotta, e non direttamente utilizzata, in batterie per un utilizzo differito. In questo modo l’autoconsumo può essere aumentato fino al 70% (paragonato al 30% con un inverter convenzionale). Utilizzare la maggior parte dell’energia autoprodotta piuttosto che cederla alla rete, permette finalmente, a chi possiede moduli fotovoltaici, di ridurre le bollette e di diventare indipendente dai costanti aumenti dei prezzi energetici.

Per aumentare ancora di più la capacità di autoconsumo, il PowerRouter è dotato di un’ulteriore funzione. Nel caso in cui le batterie siano completamente cariche e vi sia comunque sovrabbondanza di energia solare, l’energia in eccesso, invece che essere ceduta alla rete, viene indirizzata tramite un relè a consumi addizionali di apparecchi che si possono spegnere e accendere automaticamente. Questo significa sostanzialmente che l’autoconsumo viene massimizzato e la cessione alla rete viene ridotta al minimo.

Il portale myPowerRouter.com permette agli utenti di monitorare da remoto tramite la connessione a internet il loro PowerRouter. Questo gli fornisce, oltre allo stato del sistema, una visione completa dell’autoproduzione di energia solare e una panoramica generale del proprio consumo domestico di energia.

Per gli installatori il PowerRouter è facile da installare e da configurare, non sono infatti necessari cavi o inverter aggiuntivi. É sufficiente connettere al PowerRouter: i pannelli solari, le batterie, le utenze domestiche e la rete internet. Inoltre il portale myPowerRouter.com permette agli installatori di monitorare da remoto il funzionamento di tutti i PowerRouter registrati e connessi. Questo aiuta ad evitare superflue richieste di servizio e rende più facile mantenere aggiornato il sistema.

Il PowerRouter per l’autoconsumo è disponibile nelle versioni da 3 kW, 3.7 kW e 5 kW ed è compatibile con tutte le moderne tecnologie fotovoltaiche.

Grazie alla capacità “connect & grow” è possibile iniziare in piccolo con solo l’inverter solare e aggiungere il sistema di deposito dell’energia solare (composto da il PowerRouter Battery Manager & il set addizionale di batterie) in un secondo momento. Il sistema di gestione della batteria funziona inoltre in maniera intelligente e carica e scarica le batterie in maniera ottimale in modo da prolungare il loro corso di funzionamento.

Il PowerRouter ha inoltre un’altra funzione unica: fornisce energia di riserva anche nei casi di mancanza di corrente proveniente dalla rete elettrica.

Visita Nedap al Solarexpo: Durante la fiera Solarexpo di Milano, personale qualificato sarà a disposizione per dimostrare dal vivo questa soluzione unica e fornire una visione generale sul suo funzionamento, sulle sue caratteristiche più innovative e sul concetto di autoconsumo e il miglior modo per conseguirlo. SolarExpo, Padiglione 2, Stand L14 | 8-10 May 2013 | Milano

Il PowerRouter è solo uno dei prodotti di Nedap. L’azienda olandese produce soluzioni tecnologiche intelligenti per le sfide del nostro tempo: cibo a sufficienza per una popolazione in continua crescita, acqua potabile e pulita in tutto il mondo, reti intelligenti per l’energia intelligente; per nominare solo alcuni degli obiettivi per cui Nedap lavora. Nedap è stata fondata nel 1929, è quotata in borsa dal 1947 e dà lavoro a più di 700 persone nel mondo.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti